Come abbuscarsi una sciammera a Capri

L'articolo che segue utilizza un linguaggio triviale e osceno; i suoi contenuti sono maschilisti e retrogradi. Pertanto la sua lettura è sconsigliata a chiunque.

Lo stesso autore ne disconosce la paternità e si dichiara incapace di intendere e di volere.

Egli, inoltre, precisa che lungi dall'essere un chiavettiere, basa le sue stron...ehm, stravaganti teorie, sull'osservazione (poco) scientific…

...

Profumo di tempo e di ginestre

Quando gli antropologi e i sociologi analizzano il fenomeno migratorio del sud Italia, non mancano di mettere in evidenza un particolare importante: i meridionali, nel proprio bagaglio, si portano appresso, dovunque e comunque, i riti e i miti di appartenenza. Ripropongono, cioè, sotto altri cieli e in mezzo ad altre realtà umane, le rappresentazioni delle proprie radici etniche e culturali. La pr…

...

Il tempo del Castiglione

"Che cosa resterà di me? Del transito terrestre? Di tutte le impressioni che ho avuto in questa vita?"

(F. Battiato, Mesopotamia, 1989)

Sono stato recentemente, con gli amici di sempre, alla Grotta del Castiglione. Il sentiero attraverso cui vi si accede dalla Via Castello è prima invaso dalla vegetazione e dai rifiuti e dopo fortemente diroccato e punteggiato dai massi che sono soliti staccarsi…

...

Quann murett don Crisostomo

 Tolto Zlatan Ibrahimovic, si può pacificamente affermare che lo svedese più popolare di sempre sia il medico Axel Munthe, costruttore di Villa San Michele ad Anacapri ed autore de La storia di San Michele, il libro più venduto del '900 dopo la Bibbia e il Corano. In questa autobiografia, Munthe narra le vicende e le avventure da lui vissute nei suoi tantissimi viaggi, dalla terra dei Lapponi alle…

...

L'epiteto caprese

Paese che vai offese che trovi.
Quando ci approcciamo a una nuova lingua o a un nuovo dialetto, tra le prime cose in cui ci imbattiamo e presto impariamo, ci sono gli epiteti.
Essi sono un meraviglioso strumento linguistico che oltre a permettere di ingiuriare, sanno raccontare molto bene la cultura e il modus vivendi di quei luoghi da cui provengono.
Ho raccolto qui, quelli che mi sono sembrati gli…

...

Salvare l'anima di Capri

Ci sono luoghi che per la loro bellezza, i nostri ricordi, le nostre storie, ci segnano profondamente e per cui proviamo una particolare affezione, un naturale istinto a volerli proteggere da ogni cambiamento, come se fossero la casa dove siamo nati. Potremmo definirli i nostri luoghi dell'anima.
Il mio luogo è sicuramente Marina Piccola.
A Marina Piccola ho passato i primi dieci anni della mia vita…

...

Utilizziamo i cookie per fornire una migliore esperienza per i nostri utenti. Usando questo sito web, voi acconsentite al utilizzo dei cookie