Cari amici dell'Altroparlante,
 
di seguito il nostro punto di vista circa il nostro impegno per i prossimi cinque anni: premesso che Anacapri Responsabile non è una lista composta da forze politiche ma, da persone provenienti da esperienze ed ambiti diversi che autonomamente hanno deciso di unirsi per schierarsi a favore dei cittadini.
 
Il richiamo alla Responsabilità, scritto sullo sfondo del simbolo, rappresenta la linea guida della Nostra scelta (perché al contrario di quello che i più credono, Noi non siamo stati selezionati da una lista di possibili papabili).
 
Il programma proposto agli elettori è il frutto di una attenta valutazione della realtà locale dettata dall'esperienza maturata nel corso dei cinque anni passati in consiglio comunale (dal nostro candidato sindaco Stefania Pelli e dal candidato consigliere Pierino Scotti) e dalle idee e dal contributo dei nuovi esponenti, tra loro alcuni giovani e tante donne (infatti siamo una lista formata dal 70% di donne).
 
Un programma volto a dare voce alle esigenze dei nostri concittadini, che ci impegniamo a rappresentare nel pieno rispetto della collaborazione e della trasparenza, aperto al confronto e all'arricchimento, cercando di rendere il paese ancora più vivibile e ad intervenire sulla tendenza che vede l'esodo di molti giovani, volgendo un occhio particolare alle tematiche sociali.
 
Abbiamo progetti semplici ma realizzabili diretti a migliorare la qualità della vita dell'anacaprese, (che è per noi la priorità) e che vogliamo tradurre in fatti nei prossimi cinque anni.
 
A nostro avviso, un programma politico non è, e non deve essere, un elenco di punti fatto senza progettualità, né una serie di promesse mirabolanti difficilmente realizzabili.
 
Ci vuole più umanità, più collaborazione e meno egoismo e con il contributo e la fiducia di tutti, si puó.
 
#INSIEMESIPUÓ 
 
 

Utilizziamo i cookie per fornire una migliore esperienza per i nostri utenti. Usando questo sito web, voi acconsentite al utilizzo dei cookie