La mafia che non esiste

Siamo alla mafia, come per dire siamo alla frutta. Nel corso del 2018 voleranno di certo accuse riguardo alle manovre de La Primavera per favorire la fame nel mondo e a proposito dell’appartenenza di alcuni suoi esponenti all'ISIS, mentre è già chiaro che se l’Italia non è ai mondiali di calcio è colpa di Gianni De Martino. Pure si è già detto che l’amministrazione comunale è responsabile di…

...

Via Krupp: lì dove i gay se lo schiattavano in culo ora i politici fanno pesce e pesce.

Sostanzialmente il caprese se ne sbatte il cazzo di via Krupp. Chiusa o aperta, essa non aggiunge nulla all'economia o alla vivibilità dell'isola. Chi proprio vuole accedervi sa' benissimo come fare e la preferisce tutta per sé.

Il caprese ha ben altri problemi: gli abusi edilizi fatti per necessità e l'attuale impossibilità di sanarli che lo rendono talvolta pateticamente speranzoso nella, e faci…

...

 Il Dottor KIM Stranamore - ovvero: come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba

"Ogni uomo, donna e bambino vive sotto una spada nucleare di Damocle, che pende dal più debole filo, in pericolo di essere spezzato per caso, per sbaglio o per pazzia". Kennedy

 

Nella commedia nera "il Dottor Stranamore", in piena guerra fredda, tra USA e URSS che si minacciano a chi userà per prima l'atomica, al generale Rippler, comandante d'una base aerea americana, non gli si alza più l'uccel…

...

Arrivare a Capri il 14 Agosto

Sbarcare a Capri il 14 Agosto non è da tutti, ci vogliono i soldi per il biglietto, troppi, ed una buona resistenza fisica e mentale. Molti non ce la fanno, li ho visti con i miei occhi bestemmiare carichi di frustrazione davanti al marinaio che alza la passerella ed accenna un "SORRY IT'S FULL, TRY WITH NEXT".  Ricevendo "Chella bucchin i mammt" come risposta dai compagni di sventura.

Ma racconti…

...

La maledizione del capitalismo di Agosto

Secondo un vecchio adagio sarebbe dovuto venire Baffone ed invece è arrivato solo il Bafuogno.

In ogni caso nelle salumerie iniziano a scarseggiare i viveri ed i beni di prima necessità. È la maledizione del Capitalismo di Agosto, ritrovarsi a fare la spesa come in un austero Soviet dove gli scaffali sono depauperati dalla solita abbondanza invernale e non esiste più logica delle promozioni, i vi…

...

Capri: numeri ottusi

Benedetto sia chi ha una visione, colui che ha un'idea abbastanza nitida di cosa ci riserverà il futuro sulla base della storia e delle poche certezze del presente. La Visione è la dote che dovrebbero avere tutti gli imprenditori ed i buoni amministratori, il guizzo per capire prima degli altri dove si andrà a sbattere e quali opportunità cogliere.

Ora, se un imprenditore ed ex-sindaco di Capri d…

...

Stop totale ai voucher lavoro: che cacata

Con decreto legge del 17 marzo 2017 il governo ha abrogato l'istituto del lavoro accessorio rendendo così inutilizzabili i voucher-lavoro tanto utilizzati anche a Capri, soprattutto nel settore turistico. Possono dunque essere usati fino al 31 dicembre i buoni acquistati prima della pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale, mentre dal momento della pubblicazione non sarà più possibile acqui…

...

De Laurentiis, il Napoli, il Nord, il Sud e la cazzimma

Al termine della partite con il Real Madrid, il presidente De Laurentiis ha sfoderato una prestazione memorabile almeno quanto la partita. Per chi se la fosse persa, proponiamo la trascrizione integrale dell'intervista (una faticaccia tra strilli e berciate), senza omissis e censure. Il Dela, che talvolta ci fa sorridere, mettere le mani nei capelli, chiedere la grazia alla Madonna, stasera ci è s…

...

L'importanza di essere

Io pensavo che quest'argomento di discussione sui rifugiati a Capri fosse destinato ad esaurirsi, invece esce sempre qualcosa in mezzo che lo rinvigorisce, come la lettera pseudo-falsa dei chiattilli, la notizia che i rifugiati andrebbero in ville di lusso e lo striscione "Welcome".

Allora io voglio dire una cosa... anzi più cose.

Innanzitutto, io non ho nulla contro i razzisti, anzi, ho anche t…

...

Intervista a Ciro Lembo

Ciro Lembo, 20 anni consigliere-assessore e 10 anni sindaco, è stato, ed è, uno dei principali protagonisti della scena politica caprese.

Capo-popolo, stratega e animale da elezioni, sembra pronto a ritornare in campo per fare ciò che gli riesce meglio: vincere.


Ci ha raccontato il suo punto di vista senza risparmiarsi e senza risparmiare nessuno.


Come si è avvicinato alla politica? Quali erano…

...

Pagina 1 di 7

Utilizziamo i cookie per fornire una migliore esperienza per i nostri utenti. Usando questo sito web, voi acconsentite al utilizzo dei cookie